Art. 12 del Regolamento – Regole per la pesca

La pesca è consentita solo a chi è in possesso di tesserino di autorizzazione sindacale accompagnato da documento d’identità. – Sanzione da € 25,00 a € 75,00

· Il possesso di tale autorizzazione è subordinato all’accettazione delle regole della pesca nel parco e l’autorizzazione può essere revocata dal Sindaco se tali regole vengono infrante.

· L’autorizzazione ha durata per un anno solare dal 1 gennaio al 31 dicembre ed è gratuita per i bambini al di sotto dei 13 anni.

· In ogni caso l’autorizzazione è necessaria e per i minori deve essere sottoscritta da un genitore o da chi ne fa le veci.

· Il pescatore nel parco comunale di Gravellona Lomellina libera il Comune di Gravellona Lomellina da ogni responsabilità di danni a cose o a persone da lui causato.

· Il pescatore dovrà esibire il tesserino di autorizzazione ed il documento d’identità a richiesta delle forze di polizia e di ogni persona che si qualifica, (previa esibizione del tesserino di riconoscimento), come “Amico del Parco” e “Osservatore civico” di Gravellona Lomellina.

· Il costo del tesserino di autorizzazione è di € 65,00 all’anno per l’anno 2022.

· La Giunta Comunale delibererà il costo del tesserino per gli anni successivi.

· E’ consentita la pesca dall’alba al tramonto e comunque solo negli orari di accesso al parco comunale. - Sanzione € 25,00 a € 100,00

· E’ consentita la pesca solo dalle rive del lago. – Sanzione da € 25,00 a € 50,00

· E’ vietata la pesca con ogni forma di rete. – Sanzione da € 50,00 a € 100,00

· Si può trattenere il pescato fino ad 1 Kg. al giorno per persona oppure un pesce che superi il Kg. Sanzione € 40,00 per ogni Kg. in più di pescato. 7  

· Se viene pescato il pesce Siluro è obbligatorio NON rilasciarlo.

· Su tutte le rive e su tutto il territorio del parco è vietato abbandonare rifiuti fuori dagli appositi contenitori. Sanzione da € 25,00 a € 100,00.

· E’ ammesso detenere fino a 100 grammi di cagnotti e 500 grammi di mais. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· E’ consentita la pesca con al massimo due canne, con un amo per canna. La distanza tra le due canne non deve superare i Mt. 3. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· Gli ami fino al n. 14, compresi quelli inseriti nelle esche artificiali, devono essere privi di ardiglione. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· Sono ammesse, ma solo come esche, le “boiles” con limite da 200 grammi a pescatore al giorno. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· E’ proibito l’uso del raffio. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· E’ riservata ad ogni pescatore una parte di rive fronte lago per un massimo di 5 metri. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· La distanza fra pescatori non deve essere inferiore a 10 metri, salvo accordi diversi presi verbalmente in loco. Sanzione da € 25,00 a € 75,00. · E’ obbligatorio pescare in direzione Fronte Pescatore. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

· E’ vietato lasciare qualsiasi attrezzatura in tutta l’area del parco. Sanzione da € 25,00 a € 75,00. LAGO E

PALUDE DELLE STREGHE

· La pesca è vietata nella palude delle streghe e su tutti i lati est e sud del lago delle streghe. - Sanzione da € 50,00 a € 100,00.

· La pesca sulla restante parte del lago è consentita con massimo due canne per persona e massimo un amo per canna. Sanzione da € 50,00 a € 200,00.

· E’ vietato pasturare con sfarinati Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

LAGO DEI PESCATORI

· La pesca è consentita con massimo due canne per persona e massimo un amo per canna – Sanzione da € 50,00 a € 200,00.

· E ‘ vietato pasturare con sfarinati. Sanzione da € 25,00 a € 75,00.

LAGO DELLA VOLPERA

· La pesca è consentita al massimo con due canne sia fisse che a mulinello, con un solo amo per canna a persona. E’ obbligatorio rilasciare tutto il pescato tranne le alborelle, i triotti, le scardole, il persico sole, il persico trota, il luccio perca, il persico reale, l’amour, il carasso e la trota (zona no-kill – rilascio) (Art. modificato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 2 del 30.03.2009) Sanzione da € 25,00 a € 75,00

· E’ vietato ogni forma di pasturazione. Sanzione da € 25,00 a € 75,00 · E’ vietato pescare a meno di 50 metri dai pontili. - Sanzione da € 25,00 a € 75,00

· E’ consentita la pesca con artificiali di gomma e non, con amo singolo senza ancoretta e ardiglione. Sanzione da € 25,00 a € 75,00 Per quanto attiene alla disposizioni non presenti nel presente regolamento si fa riferimento alle disposizioni vigenti in materia di pesca della Provincia di Pavia.